Detrazioni 65% e 50%

Proroga fino al 31/12/2015

Detrazioni 65% e 50%

A pochi giorni dalla fine dell’anno è arrivata la tanto attesa proroga dei Bonus per la Detrazione 65% (Riqualificazione energetico), Detrazione 50% (Ristrutturazione Edilizia) e sull’acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Fino al 31 dicembre 2015 sarà quindi possibile recuperare le spese per le ristrutturazioni e per l’acquisto dei mobili e degli elettrodomestici , restando invariate le percentuali e le spese massime agevolabili.

Ricordiamo che nella voce per la Riqualificazione Energetica (65%) rientrano i lavori per la coibentazione delle pareti opache (muri perimetrali, solai, copertura) sostituzione infissi, sostituzione della caldaia con generatore a condensazione e installazione di pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria. C’è però una grande novità. Dal nuovo anno rientrano nell’agevolazione anche l’installazione di schermature solari (tende e chiusure oscuranti) fino a 60 mila euro e l’installazione di impianti per la climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili. Per questo tipo di interventi la spesa massima agevolabile ammonta a 30 mila euro.

In seguito alla ristrutturazione dell’immobile (con tetto di spesa massima agevolabile di 96 mila euro) resta confermata il bonus (fino a 10 mila euro) per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici a basso consumo energetico.

Per tutte le informazioni e i dettagli sulle procedure per accedere agli Ecobonus, potete contattare  lo studio A|F.