Curiosità

Eclissi solare e fotovoltaico

Curiosità

Il prossimo 20 marzo 2015 l’Italia sarà interessata da un’eclissi solare che bloccherà circa il 90% della luce solare, diventando così l’evento più rilevante in questo senso degli ultimi 16 anni.

Gli esperti lanciano un allarme. Grazie al forte incremento dell’energia “green” con la grande diffusione e installazione di impianti fotovoltaici volti alla produzione di energia elettrica,  si potrebbero  verificare dei blackout, poiché sono tantissimi. ormai i Paesi che fanno affidamento sull’energia solare: “Il rischio di incidenti non può essere del tutto escluso,” dichiarano i portavoce dell’ENTSO-E (European Network of Transmission System Operators for Electricity, Rete Europea dei Gestori di Sistemi di Trasmissione Elettrica).  

Dal 2002 ad oggi la percentuale di energia solare è cresciuta del 10,5% “Una quantità non trascurabile di unità di produzione elettrica collegate alla rete sono fortemente sensibili alle variazioni dell’irraggiamento solare. Questa eclissi sarà un test inedito per il sistema elettrico europeo.”

La riduzione dell’irraggiamento solare influenzerà direttamente la produzione di energia fotovoltaica e per la prima volta si prevede che la cosa possa avere un impatto rilevante sull’operatività del sistema energetico europeo.” Secondo una portavoce, l’eclissi taglierà l’approvvigionamento di energia solare più in fretta di un normale tramonto, e quindi sarà necessario ricorrere ad altre fonti di energia convenzionali per garantire l’equilibrio del sistema.