Tachtum: isolamento, innovazione e praticità

Tachtum: isolamento, innovazione e praticità

Si allarga la famiglia dei prodotti Isolpack: l’azienda da 60 anni leader nella produzione di materiali per l’edilizia industrializzata ha scelto il MADE Expo per presentare l’innovativo TECHTUM, il pannello ideale per essere impiegato su strutture con travi “alari” e a “ypsilon”. 

 

TECHTUM nasce per risolvere il problema della copertura di edifici industriali in cemento armato prefabbricato, con un’efficienza e una praticità mai raggiunti prima da altri prodotti. Il nuovo pannello si distingue per la sua eccezionale portata, capacità di isolamento termico e acustico ottimali decisamente superiori a quelli garantiti dalle coperture con lastre in fibrocemento curvo o lamiere grecate centinate o pannelli curvi. 

Protetto da brevetto, TECHTUM è l’unico realizzato in continuo: il pannello è costituito da due supporti metallici nervati, tra i quali viene schiumato uno strato compatto di poliuretano ad alta densità a celle chiuse. Così TECHTUM risolve efficacemente il problema del rumore dovuto alle precipitazioni atmosferiche (Direttiva 2003/10/CE), aumentando la luminosità dell’edificio e diminuendo i volumi da riscaldare rispetto a quelli garantiti da altre copertura. A caratterizzare l’innovativo pannello è poi la conformazione geometrica a trapezio della sezione longitudinale che ricorda la capriata: una forma che garantisce un più alto grado di resistenza strutturale al sistema copertura, superando i limiti del pannello curvo dove la sezione longitudinale è costante per tutto l’arco. Inoltre, lo spessore variabile offre maggiore densità di isolante a parità di luce coperta.  

Straordinariamente versatile, per la sua particolare forma TECHTUM permette di installare agevolmente impianti di ogni genere, moduli fotovoltaici, torrini di aereazione ed estrattori di fumo. Come tutta la gamma di prodotti Isolpack, anche TECHTUM è contraddistinto da un’assoluta facilità di installazione: il pannello è disponibile in diverse misure standard  e –non essendo vincolato a raggiature rigidamente definite- presenta una vasta scelta di dimensioni che lo rendono applicabile su tutte le strutture. 

TECHTUM è costituito da due supporti metallici nervati, tra i quali viene schiumato in continuo  uno strato compatto di poliuretano ad alta densità a celle chiuse (densità: 40 Kg/m³). E' disponibile nelle versioni standard (PUR) oppure nella versione (PIR) con migliorate prestazioni.

A garantire le ottime performance del prodotto è proprio il suo innovativo e brevettato sistema di realizzazione in ciclo continuo: offre così una assoluta monoliticità del sandwich ed una considerevole massa di coibente nella sezione longitudinale, infatti  lo spessore variabile offre maggiore volume di isolante a parità di luce coperta.  Questa soluzione, è caratterizzata da un alta capacità di isolamento termico, nettamente superiore in termini di prestazioni, se rapportata al sistema ampiamente utilizzato di “sandwich in opera” realizzato con materassini di lana minerale o lastre di coibente abbinati alla lamiera grecata centinata.

Considerevole è il risparmio energetico che assicura, in quanto riduce sensibilmente le cubature da riscaldare rispetto ad ogni altra soluzione che preveda elementi grecati centinati o pannelli curvi. TECHTUM è un valido isolante acustico, che contribuisce a risolvere in maniera efficace il problema del rumore dovuto alle precipitazioni atmosferiche (D.lgs. 10/04/2006, n. 195).

Fonte: Redazione