Ecobonus 50% - Ristrutturazione edilizia

Proroga fino al 31 dicembre 2016

Ecobonus 50% - Ristrutturazione edilizia

Buone notizie! L’Ecobonus 50% dedicato alla Ristrutturazione Edilizia è stato inserite nella Legge di Stabilità

Fino al 31 dicembre 2016 sarà possibile richiedere la Detrazione Fiscale del 50% inerenti i lavori di ristrutturazione, fino ad una spesa complessiva di 96.000€ con rimborsi divisi in dieci anni. Per accedere all’incentivo i pagamenti dovranno essere effettuati tramite bonifico dedicato al 50% ed essere oggetto di Pratica Edilizia Comunale, atte ad ottenere le autorizzazione in merito ai lavori.

 

 

BONUS MOBILI

bonus50bonus65 okCon la conferma della Detrazione fiscale 50%, è stato prorogato, fino al 31 dicembre 2016, il bonus mobili con sgravio Irpef del 50% entro un tetto di spesa di 10mila euro. Rientrano nell’agevolazione fiscale i mobili e i grandi elettrodomestici purchè in classe A+ (classe A per i forni) come Lavatrici, Asciugatrici, Lavastoviglie, Apparecchi di cottura, Stufe elettriche, Piastre riscaldanti elettriche, Forni a microonde…. ma anche armadi, tavoli, sedie, divani, scansie, librerie.

Tra le novità, ci sarebbe la volontà di allargare il Bonus mobili anche agli Under 35 che non ristrutturano l’abitazione.

ECOBONUS 65%

Prorogata anche fino al 31 dicembre 2016 la Detrazione fiscale per la Riqualificazione Energetica con sgravio Irpef del 65%. Restano confermati i tetti massimi di detrazione:

100.000€ per la riqualificazione globale,

60.000€ per involucro edifici come pareti orizzontali e verticali, tetti e serramenti,

60.000€ per i pannelli solari termici,

30.000€ per sostituzione l’impianto di climatizzazione invernale,

60.000€ per acquisto e posa in opera delle schermature solari  e

30.000€ per acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili)

Per maggiori informazioni lo Studio dell’architetto Fussotto Alberto è a vostra disposizione a Pino Torinese in via Roma 71